Vivi il teatro in provincia di Torino
trucco teatro

Le basi del trucco artistico per il teatro

Il trucco teatrale è un’arte che ha lo scopo di enfatizzare le caratteristiche dei personaggi adattandosi ai tratti facciali degli attori, per permettere al pubblico di apprezzarli anche a distanza. Rispetto al make-up quotidiano, dunque, il trucco scenico è più accentuato, anche per far fronte all’intensa illuminazione presente sul palcoscenico.

Trucco artistico per il viso: come realizzare un make up a prova di palcoscenico

Con il trucco teatrale, ogni parte del viso va valorizzata tenendo sempre a mente più variabili, tra cui le più importanti sono le caratteristiche dell’attore ed il personaggio che interpreta.
Ecco i focus su cui concentrarsi per creare un trucco di scena impeccabile:

  • Base ben strutturata : è importante creare una base solida, uniforme ben definita su cui costruire tutto il resto. Per prima cosa è importante utilizzare un primer viso, per permettere una lunga durata del make-up sulla quale vanno poi stratificati i successivi passaggi. Quindi, è bene utilizzare dopo un fondotinta da media ad alta coprenza che deve essere della stessa tonalità della pelle dell’attore per evitare sgradevoli contrasti. Per il fissaggio, è bene usare una cipria in polvere libera trasparente, al fine di opacizzare il tutto e far si che il trucco sul viso rimanga intatto fino a fine spettacolo intatto.
  • Ombreggiatura e illuminazione: ombretti, contouring e highlighter sono gli immancabili alleati per evidenziare le caratteristiche del viso. Lavorare su zigomi, mascella e naso è fondamentale per contrastare le forti luci del palcoscenico in modo da non perdere la tridimensionalità del viso. 
  • Trucco scenico per occhi: con l’uso di ombretti ed eyeliner, gli occhi devono essere sempre ben valorizzati, a seconda delle caratteristiche del personaggio interpretato.  Immancabile sarà l’utilizzo del mascara, soprattutto per i personaggi femminili. Le ciglia finte aggiungono un tocco drammatico che raggiunge anche le terze file.
  • Trucco per la bocca: colore delle labbra e contorno sono fondamentali per caratterizzare il personaggio
  • Sopracciglia e trucco di scena: le sopracciglia possono essere modificate per adattarsi al personaggio. Si può scegliere se usarne di finte o truccarle con una matita o ombretto per cambiarne la forma.
  • Caratteristiche del personaggio: a seconda del tipo di personaggio che si vuole creare, il trucco può essere utile a creare lentiggini, rughe o cicatrici.
  • Fissaggio finale: per rendere il make up a prova di bomba è bene fissare il tutto con uno sprai fissante a lunga tenuta apposito per il trucco. Questo passaggio fondamentale renderà il make-up a prova di lacrimazione intensa,  sudore, cambi d’abito, e altri imprevisti scenici.

Altre considerazioni per un trucco teatrale impeccabile

Il tipo di trucco teatrale andrà, naturalmente, adattato alla situazione. Ogni genere di spettacolo richiederà un trucco diverso: pensiamo, ad esempio, alla differenza scenica che c’è tra un musical ed una tragedia!

Molto importante è anche la fase dello strucco: non si tratta più di una buona riuscita dello spettacolo, ma di rispetto per la pelle dell’attore che è stata sottoposta ad un trucco piuttosto pesante e resistente, soprattutto se le repliche sono molte e molto ravvicinate tra di loro.

La scelta di un prodotto adatto è fondamentale per evitare inutile stress alla pelle del viso che, inevitabilmente, lo sfregamento con struccanti aggressivi procurerebbe. Consigliatissimo è il il Burro Struccante Mango e Cocco che è, in questo caso, una garanzia, in quanto risulta efficace anche per rimuovere il trucco waterproof. Semplicissimo da usare emolto efficace, garantisce uno struccaggio perfetto in poco tempo e senza l’utilizzo di dischetti di cotone o salviette. Oltre al burro di mango e all’olio di cocco, la ricetta di questo struccante contiene altri burri naturali che struccano, detergono e nutrono la pelle. Non solo: grazie a malva, calendula e iperico, l’effetto emolliente e lenitivo è assicurato.

Non bisogna dimenticare di mantenere i trucchi e, soprattutto, i pennelli e i vari strumenti per il make-up puliti: è possibile lavarli con del semplice sapone di Marsiglia, così da evitare che tra uno spettacolo e l’altro proliferino batteri poco simpatici per la nostra pelle.

trucco teatrale prodotti

I migliori prodotti e truccatori per attori vicino a Torino

A pochi passi dal nostro Teatro, due eccellenze nell’ambito del make up art e del trucco in generale, ci rendono fieri di averle come punto di riferimento.

Dove trovare cosmetici per attori

Lica non ha bisogno di presentazioni: dal 1953, infatti, è conosciuta in Val di Susa, ma anche in tutta la provincia di Torino e nel resto della Penisola, come laboratorio per la produzione di cosmetici con punto vendita all’ingrosso e al dettaglio.
Non un semplice negozio, ma un vero e proprio guru dell’estetica per parrucchieri, estetisti, truccatori e per chiunque voglia mostrare sempre la parte migliore di sè.

Lica fa più bella anche la nostra rassegna, sostenendoci come sponsor!

Una truccatrice teatrale a Caselette

…E poi c’è lei: Rebecca Brigada, che, in tutta Caselette, e ben oltre, è conosciuta come la grande artista del body & face painting! Ha iniziato con il trucca bimbi e oggi collabora con operatori teatrali e cinematografici, oltre a prendere parte ad importanti eventi sportivi e di moda dove il trucco è grande protagonista.
Se, nonostante i consigli sopra, preferisci affidarti ad una professionista del trucco donna e uomo, Rebecca è la persona giusta! Titubante? Ti basti pensare che la foto all’inizio di questo post raffigura l’opera con cui ha partecipato ai campionati mondiali di body painting...notevole, vero?