Rosa vive in Valle e ascolta sempre i suoi genitori ma questa volta no! Non sposerà quell’uomo che passa le giornate a ubriacarsi in vinicola e che la guarda con quegli occhi cattivi. Invece, lavorerà sodo per mettere da parte abbastanza per andare…non importa dove, basta che sia un posto vicino alla libertà.

E io dovevo sposarmi quello lì? Ma neanche dipinta! E allora cosa dovevo fare? Sono andata a cercare un lavoro, qualunque lavoro, anche il peggiore mi andava bene. E l’ho trovato, il peggiore.
Madonna santa che lavoro, maneggiare i candelotti di dinamite!

festa della donna a teatro

Vieni a conoscere la storia di Rosa e delle altre operaie del Dinamitificio Nobel, Venerdì 8 Marzo 2019, al Teatro di Caselette, in occasione dello spettacolo “Dinamite” , della Compagnia Teatrale Messinscena. Una Festa della Donna a teatro per riflettere ed emozionarsi.