fbpx

Rosa: fuggire da un matrimonio indesiderato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Rosa vive in Valle e ascolta sempre i suoi genitori ma questa volta no! Non sposerà quell’uomo che passa le giornate a ubriacarsi in vinicola e che la guarda con quegli occhi cattivi. Invece, lavorerà sodo per mettere da parte abbastanza per andare…non importa dove, basta che sia un posto vicino alla libertà.

E io dovevo sposarmi quello lì? Ma neanche dipinta! E allora cosa dovevo fare? Sono andata a cercare un lavoro, qualunque lavoro, anche il peggiore mi andava bene. E l’ho trovato, il peggiore.
Madonna santa che lavoro, maneggiare i candelotti di dinamite!

festa della donna a teatro

Vieni a conoscere la storia di Rosa e delle altre operaie del Dinamitificio Nobel, Venerdì 8 Marzo 2019, al Teatro di Caselette, in occasione dello spettacolo “Dinamite” , della Compagnia Teatrale Messinscena. Una Festa della Donna a teatro per riflettere ed emozionarsi.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.