Ieri, al Teatro Cav. Magnetto di Caselette, è iniziata una nuova era: quella delle famiglie a teatro. Klinke è stato lo spettacolo giusto per inaugurare questo nuovo inizio!

Poche parole ma un bellissimo rumore: quello delle risate e delle esclamazioni di stupore dei bambini che assistevano, attenti, alle evoluzioni degli attori sul palco.
Così, Klinke, il primo spettacolo di Rassegna-T Family, ha tenuto alta l’attenzione di grandi e piccini, ieri, al Teatro di Caselette.

Klinke: quando il teatro non ha bisogno di parole

Una storia d’amore che inizia, per caso, tra due buffi personaggi, e che si snoda tra acrobazie numeri di giocoleria, in tutte le sue fasi, senza bisogno di parole di senso compiuto. Gli alti e bassi dell’amore, in Klinke sono estremi e seguono i pioli di una scala altissima o i piani di un ponteggio tutto da scalare sul palcoscenico.
Milo e Olivia sono i simpatici attori di Klinke che, al termine del loro spettacolo, accolgono i loro piccoli fans per un autografo o una baby intervista.

Rassegna-T Family: un grande inizio

Quella del teatro per famiglie a Caselette è una delle grandi novità di quest’anno per quanto riguarda l’offerta culturale sul territorio comunale e, per certi versi, anche quella dei comuni limitrofi. Portare le famiglie a teatro significa trovare un compromesso non facile tra le aspettative dei bambini e quelle dei genitori, perchè, se è vero che un genitore è felice quando il figlio è felice, l’obiettivo da raggiungere è quello di offrire uno spettacolo in grado di intrattenere piacevolmente anche il genitore e, magari, il figlio adolescente.
Ecco perchè la scelta dei due spettacoli inseriti in questa mini rassegna è stata così accurata. 
Klinke ha riempito il teatro di famiglie. Il prossimo appuntamento con Rassegna-T Family è fissato per il 7 aprile 2019, con “Buongiorno Vecchia Signora” della compagnia “Stivalccio Teatro” che, in modo del tutto diverso da Klinke, parlerà alle famiglie, con un linguaggio diretto e ironico, di un tema molto delicato.