Natale a Caselette: in vendita abbonamenti e biglietti

natale a caselette
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Quest’anno, a Caselette, ci si scambia gli auguri con un pomeriggio di festa ed una serata davvero magica. E, per l’occasione, saranno in vendita gli ultimi abbonamenti ed i biglietti a RassegnaT Family.


Natale a Caselette si festeggia con il cuore

L’appuntamento è fissato per sabato 14 Dicembre per un pomeriggio/serata che vedrà protagonisti Comune e Associazioni Caselettesi, nei luoghi cardine del nostro paese:

  • Dalle 14.00 alle 18.00, nel piazzale del Centro Commerciale in Strada Contessa, oltre agli stand delle associazioni, ci saranno tanti intrattenimenti per grandi e piccini: l’esibizione della Banda, spettacolo di giocoleria e merenda
  • Apertura straordinaria della Biblioteca
  • Alle 20.45, in Teatro, lo spettacolo di magia “Una Magia per la Vita”

La beneficenza sarà il filo conduttore di tutte le iniziative in programma. Il ricavato di Natale Solidale, infatti, sarà devoluto al Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Sant’Anna di Torino, mentre, lo spettacolo teatrale sarà in favore della Fondazione Mago Sales Onlus.

Natale a Caselette: l’occasione per acquistare i nostri abbonamenti

La nostra Associazione sarà presente sia al pomeriggio, in Strada Contessa, sia la sera, presso la biglietteria del Teatro per dare la possibilità, a chi desidera fare un regalo speciale a Natale, di acquistare biglietti e abbonamenti a RassegnaT e biglietti a RasegnaT Family. Le vendite sono già attive su vivaticket ma, in occasione dell’evento di sabato 14 Dicembre, sarà possibile acquistare direttamente.

 

Regalare un abbonamento alla stagione teatrale del Teatro di Caselette significa fare un regalo a chi lo riceve e, perchè no, a se stessi, ma anche a tutta la comunità che può continuare a godere di un teatro attivo che propone spettacoli realizzati da compagnie professioniste. Un modo per dire forte e chiaro che, per assistere ad un buon teatro, non è indispensabile andare in città!

Leave a Replay