PER QUESTO MI CHIAMO GIOVANNI – Eleonora Frida Mino

Spettacolo su Falcone Torino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Quando:
22 Febbraio 2020@21:00–22:30 Europe/Rome Fuso orario
2020-02-22T21:00:00+01:00
2020-02-22T22:30:00+01:00
Dove:
Salone Polivalente Cav. Magnetto
Via Alpignano
113 Caselette (TO)
Contatto:
Associazione Teatrale Messinscena

La Trama

Giovanna è una ragazzina di Palermo.
Dopo un episodio di bullismo capitato ad un compagno di scuola, il suo papà decide che è arrivato il momento di regalarle una giornata speciale, da trascorrere insieme, per raccontarle la storia di un “certo” Giovanni e  per svelarle il mistero di Bum, peluche con le zampe bruciacchiate, che la accompagna da quando è nata.
Attraverso le parole delicate della narrazione, incontreremo padre e figlia che esplorano Palermo, e la storia di Giovanni Falcone e del pool anti mafia, dal maxi processo a cosa nostra fino alla strage di Capaci del 1992.
Rievocata nei suoi momenti-chiave, la vita del Giudice s’intreccerà con la storia personale della ragazzina e del suo papà.
Giovanna scoprirà cos’è la mafia, che esiste anche a scuola, nelle piccole prepotenze dei compagni di classe, ed è una nemica da combattere subito, senza aspettare di diventare grandi.

Chi è Eleonora Frida Mino

Attrice? Avvocato? Dispensatrice di emozioni? Lasciamo che si presenti da sè:

A dieci anni sognavo di fare teatro.  A 20 ho studiato giurisprudenza  e recitazione.
A 30 ho scelto il teatro!
Eleonora studiava per diventare giudice, mentre Frida scriveva e recitava. Per anni le due parti di me stessa hanno calcato due palcoscenici, con dedizione e impegno: le aule dei tribunali e il teatro. L’occhio destro leggeva e studiava copioni teatrali, il sinistro diritto e sentenze. Tra dubbi e passione, la testa e il cuore.
Poi ho capito: perché non portare quel bagaglio di conoscenze e di studi giuridici in scena? E così Eleonora e Frida si sono incontrate.
Questo è un viaggio iniziato da molti anni: mi porta in giro per tutta l’Italia, mi fa incontrare e confrontare con bambini, ragazzi, adulti e mi permette di unire le mie due “anime”: il teatro e l’amore per la giustizia!
E’ un percorso che mi ha cambiato la vita. E, per questo, sono ancora in viaggio!
E quando sono a casa cucino l’impossibile, giro sempre in bicicletta, mi godo mio marito e mia figlia, nipoti, amici, piante e gioco in una squadra di pallavolo.

                                                                                                                              Eleonora Fida Mino

 

Leave a Replay